martedì 29 luglio 2014

Le cene in terrazza e la pasta alla puttanesca


Succede ogni anno, a fine luglio.
E ci sarà un motivo se è il mio mese preferito.
Soprattutto l'ultima settimana, in cui sono concentrati tanti eventi. Iniziano i festeggiamenti, ed io cado in un loop di romanticismo che non ha fine.
Mi commuovo per qualsiasi cosa: ascoltando una poesia, una canzone, una frase. Leggendo un libro, un bigliettino di auguri, un sms. Riguardando vecchie fotografie, aprendo vecchi album. Entro in crisi di astinenza da matrimoni (Francesca e Raffaella, vi prego, pensateci voi!).

sabato 26 luglio 2014

#29/52 grazie per quella tazzina


Per quel sorriso alla sera quando torno a casa.
Per gli abbracci della mattina, quelli con lo scambio di endorfine.
Per quando mi svegli, e lotti contro di me addormentata, per riuscire a portarmi a letto.
Per dirmi sempre che ora è, soprattutto quando siamo in montagna, e il tempo è scandito dai miei quarti d'ora.
Grazie per quegli occhi azzurri, e quelle belle mani.

domenica 20 luglio 2014

#28/52 Luglio



Il mese dei viaggi.
Degli aeroporti, delle navi o di una Panda rossa stracolma.
Il tempo degli itinerari da studiare, dei b&b da prenotare o della tenda da montare. Sicuramente quello dei ristoranti da gustare.
Luglio e l'estate che avanza.